Trasporti da e per Empaville: Disagi continui per pendolari, studenti e operatori commerciali

03-07-2017

Come è noto la città di Empaville ospita ogni giorno nel suo territorio un numero ben superiore rispetto ai cittadini residenti, il trasporto pubblico non è però attualmente in grado di far fronte a tale esigenza ed ogni giorno i fruitori fronteggiano grandi disagi dovuti ai ritardi, al sovraffollamento nei mezzi e all’assenza di climatizzazione.

Alle proteste all’ordine del giorno si è aggiunta una petizione popolare per richiedere il miglioramento del sistema di mobilità ed un cospicuo investimento della Città in questa direzione. In pochi giorni sono state raggiunte le duemila firme ed il Comitato promotore ha già convocato un sit-in di protesta per il prossimo venerdì, dando appuntamento a tutti i pendolari di fronte alla Stazione di Empaville.

Non si sono però fatte attendere le reazioni dei residenti stanchi dei disagi causati dalla moltitudine di pendolari che usufruiscono dei servizi della Città senza corrispondere le tasse, tra loro iniziano a farsi largo i sostenitori della proposta del Consigliere Donaldo Briscola che vorrebbe limitare l’ingresso dei pendolari ad Empaville, facendo rispettare ciò che lui stesso ha definito come “soglia di tolleranza giornaliera”.